TRIBUNALE

Omicidio colposo, il gup condanna un trapanese

di

TRAPANI. Aveva investito con la propria auto, una Seat Ibiza, uccidendolo sul colpo, un rumeno di 48 anni, Mihai Pana, che transitava in sella di una bicicletta in località Pegno.

Per questo fatto, accaduto nella notte dello scorso 6 dicembre, intorno alle 3.30, Antonio Barletta, 37 anni, ha avuto inflitti 3 anni e 4 mesi di reclusione dal giudice per le udienze preliminari Antonio Cavasino.

Il giovane, che essendo stato ha giudicato con il rito abbreviato ha beneficiato dei previsti sconti di pena, era accusato di omicidio colposo (e non di omicidio stradale come prevedono le più recenti norme in materia), omissione di soccorso e guida sotto l' influenza di alcol e cocaina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook