TRIBUNALE CIVILE

Trapani, sentenza Med Airlines: gli amministratori non dovranno pagare

di

TRAPANI."Gli amministratori non sono venuti meno ai doveri loro imposti dalla legge" e "va escluso qualsivoglia profilo di responsabilità in capo ai sindaci della società".

Con queste motivazioni, in estrema sintesi, il tribunale civile di Trapani (presidente Lunella Caradonna, giudici Fiammetta Lo Bianco e Dario Porrovecchio) ha rigettato la richiesta della curatela fallimentare dellaMed Airlines(Linee Aeree Mediterranee) costituita nel 1997 ad opera di un gruppo di imprenditori e professionisti del settore aeronautico guidati da Francesco Castiglione e dichiarata fallita nel 2001, che chiedeva la condanna "in solido" degli ex amministratori e dei sindaci della società al risarcimento dei danni causati "come effetto della violazione degli obblighi di legge inerenti la carica".

La curatela, "in persona" dell' avvocato Vincenzo Miceli, aveva quantificato il danno in circa 14 milioni e 200 mila euro, pari alla differenza tra il passivo e l' attivo del fallimento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X