PESCA

Mazara, porto canale insabbiato: armatori in stato di agitazione

di

MAZARA. Stato di agitazione della Filiera Ittica a causa dei perduranti problemi del porto di Mazara del Vallo per la mancata escavazione dei fondali. È stato proclamato dai rappresentanti di tutto il comparto e in maniera permanente finché non arriveranno risposte concrete «da chi è responsabile -si legge nella nota -di questa situazione davvero aberrante. Quali logiche politico -economiche si nascondono dietro a tali problemi?».

Numerose sono state in questi mesi le richieste, sia da parte del settore produttivo che delle istituzioni locali, di intervento alla Regione per ripristinare l' illuminazione del porto e per dare inizio al primo stralcio dei lavori di escavazione del porto canale, ormai innavigabile perché non dragato da anni, il cui farraginoso iter, di competenza dell' Uffi cio del Commissario Straordinario Delegato per l' Attuazione degli interventi per la mitigazione del Rischio Idrogeologico presso il Dipartimento regionale della Protezione Civile, si trova bloccato a causa della mancanza di un parere tecnico dell' assessorato regionale Territorio ed Ambiente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X