CARABINIERI

Sorpreso a rubare, aggredisce e minaccia i carabinieri: arrestato giovane a Partanna

PARTANNA. Sorpreso a rubare in una cantina sociale, aggredisce i carabinieri e li minaccia di morte. Così con la doppia accusa di tentato furto e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale è stato arrestato un giovane a Partanna, Antonino Musacchia, 22 anni.

Era l'una di notte quando nell'ambito di controlli disposti dalla compagnia di Castelvetrano Castelvetrano ed effettuati dalla Stazione Carabinieri di Partanna Musacchia è stato sorpreso mentre  stava per intrufolarsi nella cantina sociale “La Saturnia” di contrada Camarro. Fermato e perquisito è stato trovato in possesso di arnesi da scasso che gli sono stati sequestrati.

L'autorità giudiziaria ha disposto per il giovane gli arresti domiciliari ma quando i carabinieri lo hanno accompagnato a casa Musacchia ha iniziato a opporre resistenza, minacciando anche i carabinieri. A casa ha iniziato anche a insultare i proprio familiari e a distruggere suppellettili, così la Procura della Repubblica di Sciacca ha deciso di revocare condurlo nel carcere di Sciacca.

Arrestato anche un 28enne di Castelvetrano, Giovanni Lo Monaco, ricercato da circa due settimane, da quando, nei suoi confronti, era stato emesso un ordine di carcerazione da parte della Corte d’Appello di Palermo, come cumulo di pene derivanti da diversi reati contro il patrimonio (furti e rapine) commessi dall’interessato nell’arco di numerosi anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X