TV

Erice, Pif nella terra che ha scelto come set

di

ERICE. «La lotta alla mafia, una lotta per la libertà». È l' assunto che è stato coniato, nel Palazzo municipale di Erice, da parte di Pierfrancesco Diliberto, meglio conosciuto come Pif, l' attore e regista palermitano che ha presentato, in esclusiva siciliana, nel comune della Vetta che ne era stato uno dei «teatri di posa» naturali, il suo ultimo film «In guerra per amore».

Per realizzarlo (dal prossimo giorno 27 sarà proiettato nei cinemadi tutta Italia) Pif si è documentato ed è arrivato alla scoperta che nel '43, quando gli Americani sbarcarono in Sicilia per liberare l' Italia dal nazifascismo, si avvalsero del supporto della mafia, ai cui capi, poi, conferirono addirittura ruoli istituzionali, «affidando, di fatto, alla mafia, un ruolo di sentinella» del territorio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook