SERIE B

Trapani abbottonato, Cosmi predica umiltà

di

TRAPANI. Possibile che il Trapani, a Bari, ritorni al 3-5-2, visti gli esiti non del tutto soddisfacenti del 4-3-1-2 adottato nel posticipo di lunedì scorso con la Ternana.

Ma Serse Cosmi, che per suo conto avrà le idee chiarissime e comunque avrà già deciso, continua ad alimentare i dubbi: «In questo momento non c' è un atteggiamento tattico che ci può fare stare tranquilli e sicuri, ma ci siamo allenati bene e siamo in grado di giocare a tre o a quattro in difesa. Abbiamo anche esaminato, pure assieme ad alcuni addetti ai lavori, i dettagli della partita con la Ternana e sono emerse alcune qualità anche per un ampio tratto della gara, oltre agli errori che comunque abbiamo fatto».

Nel ribadire che si è trattato di «errori individuali», Cosmi chiarisce che «abbiamo lavorato su tanti concetti, non solo difensivi» per quanto ammetta, in riferimento alla caratura finora espressa solo in parte dall'odierno avversario, che «quella di Bari non sarà una gara nella quale potremo giocare con spavalderia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X