CARABINIERI

San Vito, aggredisce e rapina villeggiante: arrestato

di

SAN VITO LO CAPO. È accusato di essere responsabile di un episodio di aggressione e rapina avvenuto oltre un mese fa. Nei suoi confronti è adesso scattato l' arresto, a conclusione di indagini svolte dai Carabinieri di San Vito Lo Capo. Si tratta di Luca Fiorino, cittadino sanvitese nato ad Erice nel 1981.

Il trentacinquenne è stato tratto in arresto a seguito dell' esecuzione di un' ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Trapani su richiesta della Stazione Carabinieri di San Vito Lo Capo.

I fatti contestatigli risalgono al pomeriggio del 15 settembre scorso, quando un uomo, C.N., italiano di quarant' anni residente a Torino ma di fatto dimorante a San Vito Lo Capo per tutta la stagione estiva, mentre passeggiava da solo in via Regina Margherita era stata colpito, con un pugno, al volto e gli era stato scippato il borsello contenente ottanta euro in contanti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook