LAVORO

Trapani, versate le somme all'Ente Luglio si pagano tre mensilità arretrati

di

TRAPANI. Il Comune versa quanto dovuto al Luglio Musicale e l' Ente, che in questo modo riuscirà anche a sbloccare i fondi ministeriali, potrà provvedere, al tempo stesso, anche al pagamento degli stipendi arretrati ai dipendenti, oltre che liquidare le fatture emesse da tutti i fornitori.

Il sindaco Vito Damiano, infatti, ha firmato il provvedimento per il trasferimento dei 9/12 del contributo previsto in favore del Luglio (i 3/12 erano già stati con cessi nel corso dell' anno).

"Abbiamo provveduto a trasferire al Luglio le somme che ancora dovevamo elargire - spiega il primo cittadino Vito Damiano -. Successivamente, quindi, sarà lo stesso Ente a decidere come utilizzare questi fondi".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook