MONTAGNA GRANDE

A Pantelleria un vivaio realizzato con i fondi raccolti dalla Cantina Pellegrino

di

PANTELLERIA. Benedetto Renda, amministratore Delegato della Pellegrino e Giuseppe Bianchini, responsabile del Marketing hanno visitato il vivaio realizzato sulla Montagna Grande grazie ai fondi raccolti, 4.500 euro, dalla cantina con una iniziativa che ha visto coinvolti più di 300 tra punti vendita e ristoranti in tutta Italia.

Un bollino è stato affisso sulle bottiglie di Nes, passito naturale, Gibelè e altri prodotti realizzati con le uve di Pantelleria e per ogni bottiglia venduta 50 centesimi sono stati destinati all' iniziativa che ha come scopo quello di fare rinascere i boschi distrutti dall' incendio del 28 e 29 maggio a Pantelleria.

Il dottor Renda e Bianchini sono stati accompagnati al vivaio dal Dirigente Responsabile della Forestale di Trapani dottor Giovanni Landini. «Questo vivaio è un' opera importante - ha detto il dottor Benedetto Renda -, soprattutto il coinvolgimento dei giovani è una cosa fondamentale. Solo con l' educazione a gestire e ad amare la natura, si possono risolvere in futuro questi fatti. Abbiamo fatto qualcosa di cui siamo fieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook