COMUNE

Castelvetrano, più ore di lavoro ai precari: è polemica

di

CASTELVETRANO. L'amministrazione Errante aumenta le ore di lavoro per alcuni dipendenti a tempo determinato e scatta la protesta.

Ad intervenire sulla vicenda è il Partito Democratico locale che oltre ad evidenziare le congrue spettanze per alcuni dipendenti precari, sottolinea che -tutti i lavoratori precari del comune ancora , alla data odierna, non hanno percepito lo stipendio di settembre.

Gli aderenti del Pd, pur comprendendo le possibili le necessità alla base di alcune delle suddette delibere dove, alcune ore di lavoro in più vengono giustificate da: l'incremento dell' incisività nel recupero coattivo di tributi locali e delle tariffe dei servizi; nel migliorare i servizi di controllo del territorio e di repressione dell' abusivismo edilizio; e per sostenere il complesso lavoro dell'Ufficio di Ragioneria , non condividono, invece, altre come, l' apertura del Palazzo comunale anche in orari non di consuetudine; e del miglioramento del servizio di sicurezza del Sindaco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook