IMPIANTO SPORTIVO

Degrado al Campo Aula: è botta e risposta per la sua gestione

di

TRAPANI. «Il Campo Aula, storico impianto sportivo della città, continua a versare in situazione di assoluto degrado. L' amministrazione comunale, da un lato non fa nulla per renderlo realmente funzionale, dall' altro continua a fare orecchie da mercante di fronte alla nostra richiesta di averlo in gestione per realizzare un progetto di radicale riqualificazione».

Torna a farsi alta, per bocca del presidente Giulio D' Alì Solina e del direttore sportivo Giacomo Gucciardo, la protesta -denuncia della Cinque Torri, la seconda società calcistica di Trapani, costretta ad emigrare altrove per disputare le gare del campionato di Promozione perché il Campo Aula è idoneo solo per l' attività giovanile e per quella dilettantistica fino alla Prima Categoria. «Non riteniamo - replica, per l' amministrazione comunale, l' assessore allo Sport Michele Cavar retta - di perseguire la politica dell' affidamento diretto degli impianti, perché vogliamo effettuare avvisi pubblici e bandi, oggettivamente trasparenti, pur essendo disponibili a valutare progetti».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook