PROCURA

Trapani, 80enne indagato per la morte della sua badante

di

TRAPANI. Svolta nell' ambito delle indagini per fare luce sulla morte di Vita Maria Accardi di 49 anni che lavorava come badante. Ora c' è un indagato: l' anziano di 81 anni, V.P., che la donna, deceduta dopo essere precipitata dal balcone di un appartamento al quarto piano, accudiva. Omicidio preterintenzionale: il reato contestato al pensionato.

La sua badante, secondo la tesi degli inquirenti, non si sarebbe suicidata, tantomeno sarebbe stata vittima di un incidente. Vita Maria Accardi sarebbe stata uccisa. L' anziano, peraltro, è chiamato a rispondere anche di violenza e tentato sequestro di persona.

I due la sera della tragedia hanno litigato. Gli inquilini del palazzo di via Omero, infatti, hanno sentito delle urla provenienti dall' abitazione al quarto piano dove vive l' indagato. Poi la loro attenzione è stata attirata da un tonfo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook