DISAGI

Trapani, stop all'erogazione: città a secco fino a martedì

di

TRAPANI. È di nuovo emergenza idrica, seppur provvisoria, a Trapani. Infatti, l' erogazione idrica che viene garantita al capoluogo dall' acquedotto di Bresciana verrà interrotta a partire da oggi alle 12,00 e sino alla giornata di martedì. In base ad una nota del sindaco Vito Damiano, infatti, viene fatto osservare che "a seguito di indifferibili e urgenti lavori che debbono essere effettuati sulla condotta adduttrice di Bresciana, e precisamente in località Monneno, nel territorio del Comune di Mazara del Vallo, l' erogazione verrà sospesa».

In ogni caso, sempre secondo il documento del Comune, l' approvvigionamento idrico verrà interrotto totalmente nelle frazioni Sud della città, ossia a Rilievo, Marausa, Salinagrande, Guarrato ed zone limitrofe, e presso l' aeroporto militare e civile di Birgi, la centrale Enel di contrada Favarotta, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, il Centro Immigrati di contrada Milo, l' impianto di riciclaggio ed infine nel territorio del Comune di Favignana.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X