CRIMINALITA'

Marsala, in 3 tentano di rubare un'auto, ma vengono presi

di

MARSALA. Nuova operazione della Polizia di Stato nel quadro della lotta ai reati predatori, in particolare, nel centro urbano. Dopo l'arresto dello slavo 20enne Nino Milenkovic autore del furto della borsa all' impiegata dell' Enocoteca comunale di via Fici, seguito da quello del fratello 23enne, Roberto Milenkovic, latitante, e finito in carcere per scontare una condanna a 4 anni e mezzo per rapine e furti vari commessi in Lombardia quando era minorenne, venerdì gli uomini della Polizia di Stato, sempre più massicciamente e con maggiore continuità impegnati nei servizi di controllo del centro urbano disposti dal Primo Dirigente Teofilo Belviso e del suo vice Commissario Capo Salvatore Avvento, hanno tratto in arresto altri due giovani tunisini autori del furto di un' autovettura.
Sono Sami Kriz e Hazem Ben Maaouia, entrambi diciannovenni.

L' arresto è avvenuto quando gli uomini di una pattuglia "volante" impegnati in questa nuova attività di controllo del centro urbano, sul Lungomare Boeo, hanno notato due giovani che stavano uscendo precipitosamente da una Fiat 500, seguiti da un terzo giovane in bicicletta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X