AMMINISTRAZIONE

Alcamo, controlli e modifiche per la movida e il traffico

di

ALCAMO. "Potenzieremo l' area pedonale nel corso stretto, che rimarrà permanente. Troveremo soluzioni per organizzare meglio la movida, da considerare risorsa e affinché non degeneri. Sabato prossimo, ne parleremo nel corso di un' assemblea pubblica che pensiamo di svolgere nel cuore del centro storico". Lo ha annunciato ieri il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, a seguito delle due riunioni consecutive che si sono tenute nel Palazzo di città con cittadini che hanno chiesto e ottenuto di essere ricevuti dal sindaco per parlare di una serie di problemati che legate alla vivibilità nel centro storico alcamese.

Ma non soltanto per parlare, bensì per trovare soluzioni urgenti. La prima riunione, in sala giunta del Municipio, è stata con un gruppo di residenti nel centro storico per affrontare le problematiche che riguardano la movida, per non farla degenerare e per giungere ad un punto che metta tutti d' accordo, sia gli esercenti che hanno bisogno di lavorare purché rispettino le regole, sia quei cittadini che nel centro storico risiedono e che legittimamente chiedono che non vengano calpestati i propri diritti a vivere in un ambiente più sano, sicuro, tranquillo e pulito. Le intemperanze di troppi adolescenti lasciati allo sbando e liberi di danneggiare beni pubblici e privati, di sporcare, addirittura di compiere atti sessuali in luoghi pubblici all' aperto. Senza che si individuino responsabili. La carenza di adeguati servizi di prevenzione e di controllo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook