CALCIO

L'Alba Alcamo strappa un punto al Marsala

di

ALCAMO. Un gol e un espulso per parte. Si dividono così la posta in palio, l' Alcamo e il Marsala al termine di questo confronto, caratterizzato da situazioni inconsuete e dall' arrembaggio, confuso ma sempre più convinto nei minuti finali, dei bianconeri che con Jimoh, ancora lui, hanno trovato un pareggio in extremis come già era avvenuto nella prima giornata di campionato. Situazioni inconsuete a cominciare dal cartellino rosso che l' arbitro ligure Mori ha estratto, al 36' del secondo tempo, all' indirizzo dell' attaccante Elamraoui del Marsala.

Nei confronti del numero 10 azzurro, infatti, è scattata la seconda ammonizione per aver perso troppo tempo nel raggiungere il bordo del campo per effettuare la sostituzione con Cefali. Ma non è stato possibile. D' altra parte, l' Alcamo era già in dieci dal 21' della ripresa, quando Fina era andato a falciare Lombardo a metà campo. In questo caso, soprattutto i tifosi alcamesi in tribuna hanno giudicato eccessiva l' espulsione diretta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X