TURISMO

Selinunte, con i «meriggi» la stagione si allunga

di

SELINUNTE. Oggi ultimo appuntamento con i "Luminosi meriggi" davanti al Tempio 0 dove andrà in scena solo con la normale coreografia del tempi "Il contrabbasso parlante " con Lelio Giannetto". E' già tempo comunque di tirare il primo bilancio di questo esperimento di "teatro dinamico", ideato dal soprintendente Enrico Caruso coadiuvato dalla sensibilità artistica del maestro Aurelio Gatti, che in quattro spettacoli di cui uno alle cave di Cusa, hanno conquistato con i tramonti incantevoli, la platea dei tanti turisti.

Filippo Agoglitta, titolare del Ristorante Pierrot, plaude l' iniziativa del direttore definendola fantastica e fa un passo indietro nel tempo. «Vivevo - dice - in estate con la mia famiglia nelle case di Manuzza di mio padre all' interno del Parco e ricordo che negli anni 60-70 ci furono degli spettacoli davanti al tempi C dove andavamo a piedi attraverso un sentiero.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook