SERIE B

Il Trapani è irriconoscibile
La Salernitana vince 2 a 0

di

TRAPANI. Un Trapani veramente irriconoscibile perde la sua prima partita del campionato contro una Salernitana mai doma che a sua volta ha conquistato il primo successo del torneo. I granata, che non subivano sconfitte  dal 13 febbraio scorso, hanno offerto una prova molto deludente, senza gioco e convinzione, in una giornata certamente da dimenticare. L’unico a salvarsi dal grigiore generale è stato il giovane Colombatto. I granata, in svantaggio di due reti dopo undici minuti, non hanno mai accennato a reagire mostrando lentezza, povertà di idee e scarsa determinazione.

L’ingresso di Ferretti e nella ripresa di Citro in avanti non hanno portato gli esiti sperati. Petkovic non si è mai visto. Insomma un Trapani, con Recchi in panchina per la squalifica di Cosmi, che non ha assolutamente dato l’impressione di essere una squadra di calcio e non ha mai iniziato la partita. Qualche lieve reazione nella ripresa ma la prova è stata veramente inconcludente. Una battuta d’arresto che può essere un caso ma che può far pensare tanto. La vittoria della squadra di Sannino è stata assolutamente meritata. Per la cronaca al 5’ pericolosa la Salernitana prima con Donnarumma e poi con Coda il cui tiro debole con Guerrieri in uscita viene fermato quasi sulla linea dai difensori del Trapani. Dopo due minuti la squadra di casa si distende bene in contropiede dopo avere recuperato un pallone a centrocampo e passa in vantaggio con Luigi Vitale che schiaccia di testa e mette in gol per la sua prima marcatura con la maglia campana.

All’11’ il raddoppio della squadra campana per una grande ingenuità difensiva. Cross lungo di Vitale per Donnarumma che tra due difensori trapanesi riesce a toccare di fino la palla di testa e sorprende il portiere mettendo nel sacco. Al 19’ Guerrieri toglie un pallone da sotto la traversa dopo un gran tiro dalla distanza di Odjer. Recchi provvede a rinforzare l’attacco trapanese inserendo la punta Ferretti per l’esterno Balasa. Il Trapani non ha però l’adeguata reazione. Al 40’ Vitale cincischia troppo in area e il portiere Guerrieri lo blocca con una uscita provvidenziale. Al 43’ piove sul bagnato per il Trapani che perde Scozzarella per infortunio e viene sostituito da Fazio. Nella ripresa il primo tiro in porta della gara per il Trapani è di Colombatto che al 52’ sfiora il palo alla sinistra del portiere di casa. Al 64’ il Trapani sostituisce lo spento Petkovic per Citro che praticamente gioca in casa essendo nativo di Fisciano. Al 67’ Colombatto trova Citro in area che mette dentro ma la sua posizione è di off side. Sono solo ombre per un Trapani veramente nero, senza anima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X