IL CASO

Trapani, la pista ciclabile non si fa: revocati i fondi

di

TRAPANI. Non è stato possibile portare a termine la realizzazione della pista ciclabile "Trapani -Museo del sale di Nubia" secondo l' originario progetto, ed il Libero Consorzio Comunale di Trapani (l' ex Provincia) si è trovato costretto a restituire oltre 120 mila euro (esattamente 123.477,59) alla Regione essendo stato revocato dall' Assessorato alle Infrastrutture, il relativo finanziamento.

Il progetto "Realizzazione di una pista ciclabile nel tratto Trapani -Museo del Sale località Nubia" era stato redatto dall' ingegnere libero professionista Paolo Simon, incaricato dall' allora amministrazione provinciale il 19 febbraio del 2001, per l' importo complessivo di un miliardo e 800 milioni di lire (pari, oggi, a 929.622,42 euro) di cui 1.302.800.351 lire (672.840,23 euro) per lavori compresi oneri sicurezza e 497.199.649 (256.782,19) per somme a disposizione dell' amministrazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X