IL BLITZ

Controlli a tappeto nei luoghi della "movida": scattano le multe

di

TRAPANI. La movida passata al setaccio dagli agenti della polizia municipale che, lo scorso fine settima, hanno eseguito controlli nei locali del centro storico presi d' assalto da giovani e giovanissimi. In particolare, i vigili urbani hanno verificato il rispetto dell' ordinanza sindacale in materia di emissioni sonore. Due le attività commerciali "fuorilegge" che sono state sanzionate.

Il blitz è scattato in seguito alle lamentele di alcuni residenti: "Nei pub e nei bar la musica è troppo alta e noi non possiamo dormire". Insomma, continua ad essere difficile la convivenza tra gli abitanti e i gestori dei locali pubblici. Una diatriba andata avanti per tutta l' estate e che continua nonostante la bella stagione sia ormai arrivata agli sgoccioli. Al comando della polizia municipale fioccano gli esposti contro la cosiddetta Movida selvaggia, quella che non rispetta le regole, quella che crea molestie, disturbando la quiete pubblica, togliendo il sonno soprattutto alle persone anziane.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X