LA VERTENZA

Stipendi in ritardo, ausiliari del traffico sul piede di guerra

di

TRAPANI. Indetto dai sindacati autonomi Fiadel ed Usae,guidati rispettivamente da Paolo Pagoto e Vincenzo Catalano lo sciopero degli ausiliari del traffico che prestano la loro attività a Trapani. La decisione è stata presa al termine di una animata assemblea ed è stato concordato,e comunicato alle autorità competenti, nonché alla Mazal Global Solution che ha in gestione l' appalto, che la giornata di sciopero è stata indetta per lunedì 3 ottobre.

Oggetto della protesta da parte dei 65 ausiliari del traffico è il mancato pagamento degli emolumenti da parte della società milanese, che adesso ha accumulato un ritardo di alcuni mesi, ritardo considerato ormai insopportabile in presenza delle esigenze giornaliere di ciascuno dei lavoratori interessati. Si tratta infatti del primo sciopero che viene attuato da tali operatori, considerato che in precedenza in presenza di ritardi, ormai frequenti, nel pagamento degli stipendi i lavoratori hanno al massimo dichiarato lo stato di agitazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook