ECCELLENZA

Marsala aspetta la Nissa Partita fra due "nobili" decadute

MARSALA. Un' altra "grande", un' altra nobile decaduta del calcio meridionale, in Eccellenza, sulla strada del Marsala 1912. Dopo avere reso visita al Licata, l' undici di Angelo Galfano (che nel fine settimana ha operato quattro acquisti, ma perso l' attaccante Ferrante e il centrocampista Russo, passati al Campofranco e al Salemi) avrà anche oggi il suo bel da fare per cogliere un altro risultato positivo contro la Nissa, reduce dal successo col Gela ed intenzionata a ripetersi, all' Angotta, contro un Marsala ancora in fase di comple tamento dopo i noti abbandoni di gente come capitan Totò Maltese, Ferrante, Montalbano, Lo Coco, Prestia, Calandrino e Raimondi che hanno costretto Galfano a fare, già a Licata, salti mortali per mettere in campo un undici decente.

Tesserati in fretta e furia e già disponibili contro i nisseni (mancherà ancora l' infortunato Ar curi) gli ultimi arrivati Dario Costa ('93, difensore centrale, ex Rosolini), Manuel Cannavale ('97, attaccante, ex Massalumbrense), Marco Gozzo ('97, terzino sinistro, ex Avola) e Sami Elamraoui ('87, attaccante, ex Modica). Calcio di inizio ore 15,30. Dirige il palermitano Fabio Saputo, collaborato dai compagni di sezione Belvedere e Citarda.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X