SCUOLA

Istituti accorpati e pochi docenti assunti nel Trapanese

di

TRAPANI.  Inizia il nuovo anno scolastico con vecchi problemi che tornano a riproporsi. Cattedre scoperte e alunni con disabilità privi di docenti specializzati, sono solo alcuni dei problemi nelle scuole di Trapani e provincia. Sconfortanti pure i dati numerici delle assunzioni determinate dall' ultimo concorso: 0 assunti infanzia e primaria, 9 secondaria di primo grado.

Dal prospetto tracciato dagli addetti ai lavori, emerge il fenomeno di docenti sballottati in ambiti territoriali sconosciuti e in attesa di un' assegnazione provvisoria che stenta ad arrivare, nonostante il super lavoro di funzionari e impiegati dell' ambito territoriale di Trapani. La provincia, com' è avvenuto in campo nazionale, è stata privata del prezioso capitale umano degli insegnanti, sballottati nelle scuole del Nord, che ha determinato un progressivo spopolamento delle città di partenza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook