L'ALLARME

Paura a Erice, un incendio devasta il versante Nord. Il sindaco attacca

di

ERICE. Paura, la scorsa notte, ad Erice Vetta per un incendio che ha devastato il versante Nord del monte, lambendo l' area dei Runzi e arrivando fino alle porte del centro storico del borgo medievale preso d' assalto da turisti sia italiani, sia stranieri.
L' allarme è scattato intorno alle 22. Le fiamme sono divampate nei pressi della curva "Pai", sulla strada che collega Valderice ad Erice. Spinte dal forte vento di Libeccio, hanno percorso il versante settentrionale del monte, arrivando a pochi metri dalla chiesa di Sant' Ippolito, divorando tutto quello che si trovava lungo la loro traiettoria. Sono intervenuti gli uomini della Forestale, della Protezione civile ed i vigili del fuoco, che hanno dovuto lavorare sodo per arrestare l' avanzata minacciosa delle fiamme. Soltanto all' alba di ieri la situazione è ritornata alla normalità con gli ultimi focolai tenuti sotto controllo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X