VENDEMMIA

Uva a Trapani, qualità buona: ma sui guadagni nessuna certezza

di

TRAPANI. La vendemmia è iniziata già da alcune settimane, ma per gli agricoltori dell' hinterland marsalese e del resto della provincia trapanese non c' è ancora alcuna certezza circa i guadagni. E' quanto sostiene la sezione locale della Cia.

«Alcune tipologie di uva di ottima qualità, come pinot grigio, chardonnay, etc, sono state già raccolte - afferma Enzo Maggio le altre si stanno raccogliendo, osservando tutte le disposizioni di legge, a partire dai contratti di lavoro, alle norme di sicurezza etc..

L'agricoltore dalla vendemmia precedente ha ricavato dai 18 ai 20 euro a quintale per le uve comuni e qualcosa in più per le uve pregiate. Dal settembre 2015 al settembre 2016 il viticoltore ha dovuto affrontare tante spese per coltivare, soddisfare le esigenze della famiglia,pagare i tributi ai comuni e tutto il resto. Anche quest' anno sarà cosi»".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook