COMUNE

Alcamo, aumento del compenso per sindaco M5S e assessori

ALCAMO. La delibera con la quale l'amministrazione comunale di Alcamo ha incrementato del 5% il compenso del sindaco di Alcamo, Domenico Surdi (Movimento 5 Stelle) e degli assessori, è ritenuta illegittima dal segretario comunale Cristoforo Ricupati che, dopo averla annullata, ha presentato un esposto denuncia all'Autorità anticorruzione e alla Corte del Conti.

Per Ricupati la delibera è «illegittima e foriera di danno erariale derivante dall'incremento delle indennità di funzione contra ius».

La proposta di aumentare i compensi di sindaco e assessori - approvata dalla giunta - porta  la firma di Marco Cascio (segretario facenti funzioni durante l'assenza per ferie del segretario). Nell'esposto denuncia, il segretario, evidenzia che «l'indennità è stata maggiorata del 5 per cento senza decurtare prima il 10 per cento dall'indennità tabellare».

Il sindaco Surdi, dal canto suo, ritenendo l'aumento legittimo, rimane in attesa del pronunciamento della Corte dei Conti.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook