DROGA

Coltivava marijuana arrestato ad Alcamo in flagranza di reato

di

ALCAMO.  Aveva allestito, come la Guardia di Finanza ha appurato, una serra rudimentale dove stava facendo crescere un centinaio di piante di marijuana alte poco più di due metri per un peso complessivo di 48 chilogrammi, in un appezzamento di terreno nelle sue disponibilità in contrada Scampati, poco distante dal litorale di Alcamo Marina.

Si tratta di A.R., trentottenne alcamese, che è stato quindi arrestato dalle Fiamme Gialle della locale tenenza, in flagranza di reato. I finanzieri lo hanno infatti colto sul fatto, sor prendendolo mentre era intento in lavori di coltivazione illecita di tale piantagione. E' scattato il sequestro anche di altro materiale essiccato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook