COMUNE

Bus navetta ad Erice, arrivano le polemiche

di

ERICE. Qualche malumore, tra i tanti che hanno accompagnato il varo del nuovo piano parcheggi del Comune di Erice, hanno suscitato anche gli stalli di nuova istituzione previsti durante il periodo estivo nella zona del Campo San Nicola in Vetta. I mugugni,in particolare, si riferiscono al servizio del bus navetta, peraltro gratuito, che da quella zona conduce fino a Porta Trapani.

Si vorrebbero corse più frequenti e un numero di fermate tale da raccogliere, lungo il percorso, turisti e residenti che vorrebbero raggiungere la Vetta senza affrontare a piedi salite più o meno ripide. Ribadito che l' obiettivo di fondo del piano parcheggi è di eliminare o ridurre il più possibile il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e premesso che "da parte dei turisti non abbiamo raccolto alcuna protesta e che il servizio di bus navetta, quando era a pagamento, veniva regolarmente disertato dai residenti tant' è che non è stato riconfermato", il sindaco Erice, Giacomo Tranchida, spiega ancora una volta che "la nuova area di sosta, in una zona di certo non prossima al centro storico, è stata individuata con lo specifico obiettivo di decongestionare il traffico nella zona di Porta Trapani e nelle adiacenti destinate alla sosta, onde assicurare a villeggianti e turisti maggiore possibilità di parcheggio".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X