SERIE B

Il Trapani mette in vetrina il suo «squalo» Ferretti

di
Calcio, serie b, trapani calcio, Trapani, Qui Trapani
Andrea Ferretti (trapanicalcio.it)

TRAPANI. A Novara, nel confronto con il suo ex allenatore Roberto Boscaglia, il Trapani mantiene la tradizione che lo vuole imbattuto alla prima giornata di campionato da quando è stato promosso in serie B. Ha perso, infatti, la gara di esordio, giocando, peraltro in casa, contro il Carpi, per 1-0, nella stagione 2012-2013, quella che sarebbe sfociata nello storico salto di categoria.

Nella prima stagione di serie B, i granata sono andati ad espugnare Padova per 2-0, nel 2014-2015 hanno colto uno 0-0 a Pescara e lo scorso anno hanno esordito in casa con un rotondo 3-0 sulla Ternana. Il 2-2 del "Silvio Piola", inoltre, allunga la serie di di risultati consecutivi fuori casa (18) che aveva inanellato nella "stagione regolare" dello scorso campionato, giacché le due sole sconfitte sono state quelle di Pescara, nei play off, e, quest' anno, di Bo logna, in Tim Cup.

Un punto, quello fruttato dal 2-2 di Novara, salutato con grande soddisfazione da Andrea Ferretti, "Lo squalo bianco" arrivato ad impreziosire il reparto avanzato granata e che ha realizzato, da quel gran "cacciatore altamente specializzato" dell' area di rigore che gli è valso il soprannome, il gol che ha sancito il risultato, dopo che il Novara aveva rimontato quello del momentaneo pareggio siglato da Caio De Cenco.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X