SERIE B

Trapani, pareggio in zona Cesarini col Novara: finisce 2-2

di
Calcio, serie b, trapani calcio, Trapani, Archivio
De Cenco

TRAPANI. Positivo esordio dei granata di Serse Cosmi con un meritato 2-2 sul rettangolo di gioco del Novara dell’ex Roberto Boscaglia. Un Trapani agguerrito che soprattutto nel primo tempo ha dettato legge e nella ripresa è riuscito a pareggiare in zona Cesarini riequilibrando le sorti di un incontro che i padroni di casa non avrebbero meritato di vincere per quanto fatto vedere in campo.

Per la cronaca al 2’ Trapani vicinissimo al gol: cross di Rizzato per De Cenco che anticipa tutti con palla che fa la barba al palo. Risponde il Novara al 7’ con Galabinov sul quale esce tempestivamente Guerrieri che salva la propria porta. L’attaccante di casa si ripete e va in gol su calcio di punizione un minuto dopo per il vantaggio dei padroni di casa. Al 17’ Trapani sfortunato con un’altra bella azione che porta Coronado in avanti, il suo cross giunge nei pressi di De Cenco il quale mette in porta da distanza ravvicinata con il portiere di casa che salva sulla linea. Il Trapani merita il pari e lo ottiene con il suo uomo più intraprendente che è De Cenco. L’attaccante brasiliano mette dentro in tuffo di testa un cross proveniente dalla destra di Fazio a coronamento di una supremazia territoriale indiscutibile. Al 37’ il Trapani perde il centrocampista Maquin (nuovo arrivo dalla Roma) che esce tra le lacrime per infortunio e viene sostituito da Barillà. Si conclude il primo tempo dopo tre minuti di recupero. Una prima fase della gara che ha visto il Novara sfruttare l’unica occasione e il Trapani che ha fatto la partita.

Nella ripresa al 53’ gran parata di Guerrieri, sulla respinta riprende Faragò e mette dentro per il vantaggio del Novara. Cosmi vuole più spinta sulla destra e inserisce Balasa per Casasola al 74’. A nove minuti dal termine l’allenatore granata inserisce Citro ed esce Fazio. Una buona parata di Guerrieri ferma il Novara a sei minuti dalla conclusione. All’87’ gran bomba di Coronado che tenta il destro dalla distanza con palla che sibila sul palo alla sinistra del portiere di casa. Sono quattro i minuti di recupero. Al 92’ gran gol del Trapani che agguanta il meritato pari. Cross dalla sinistra di Coronado e spizzicata vincente di Ferretti che mette dentro in ottima maniera. Finisce così. Il Trapani ha dimostrato di essere squadra consistente e mai doma. Adesso per i granata la prossima gara interna di domenica alle 20,30 contro la Pro Vercelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook