ECCELLENZA

Il Mazara azzera tutto: nessun «vecchio» giocatore confermato. Inizia l'era Pensabene

di

MAZARA. Sarà un Mazara completamento nuovo e rifondato. Negli acquisti finora effettuati non c' è traccia di giocatori dello scorso campionato. D'altro canto, dopo la dura contrapposizione che c' è stata con comunicati stampa al fulmicotone tra i giocatori dello scorso torneo ed il presidente Elio Abbagnato, era presumibile un totale "divorzio".

Mazara, quindi, volta pagina e nel nuovo campionato presenterà una formazione che non avrà alcun riflesso dello scorso Mazara, affidato nella mani del nuovo direttore sportivo, Nicola Ferrante, che continua a faticare molto per tesserare giocatori graditi al nuovo allenatore, Andrea Pensabene, che da una decina di giorni si trova ad allenare un gruppo di giocatori in prova, di cui alcuni sono stati ingaggiati, altri di conoscenza diretta del tecnico.

Pensabene che gioca con il 4 - 3 - 3 o con il 3 - 5 - 2, finora non si è dedicato molto ai moduli quanto alla tenuta atletica e alla tattica. Mazara, quindi, riparte da zero con nuovo giocatori che potrebbe essere un vantaggio ma anche un svantaggio perché c' è da ricostruire un' intera squadra. Impresa improba ma nel calcio tutto è possibile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook