L'ORDINANZA

Mazara, giro di vite contro chi sporca le strade

di

MAZARA. Chi inquina paga. È partita a Mazara l' operazione «Tolleranza zero sull' abbandono indiscriminato dei rifiuti». Il sindaco Nicolò Cristaldi con una nuova ordinanza, pubblicata ieri, inasprisce ulteriormente ai sensi di legge le sanzioni per i trasgressori, che sono ancora più severe se le violazioni sono commesse da esercenti attività commerciali. Intensificata, inoltre, la raccolta differenziata.

Nell' ordinanza si ricorda che è consentito conferire i rifiuti negli appositi cassonetti dislocati nel territorio dalle ore 20 alle ore 8 del mattino successivo di ogni giorno, escluso il sabato e la domenica fino alle 20. Anche nelle zone servite dalla raccolta porta a porta, il conferimento dei rifiuti sia differenziati che indifferenziati dinanzi alle proprie abitazioni è consentito sempre dalle 20 alle 8 del mattino successivo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X