CRIMINALITA'

Scippi e rapine, allarme criminalità a Mazara

di

MAZARA DEL VALLO. Una delle ultime vittime è una signora di 84 anni che risiede in contrada Santa Maria, a nord est del territorio di Mazara. Stava rientrando a casa a bordo della su auto. Un giovane le ha rubato la borsa che era in macchina.

La signora ha sporto denuncia alle forze dell' ordine. «Non ci sentiamo sicuri. Siamo lasciati soli, abbandonati in balia di quattro delinquenti che non hanno pietà per nessuno. È la seconda volta che vengo scippato. Denunciare è inutile perché questi malviventi se vengono scoperti dopo poche ore sono già in strada». N. S. (queste le iniziali) , 78 anni, racconta così l' ultimo scippo subito. Ma gli episodi non mancano in una città in cui se ne consumano 3 - 4 al giorno nelle zone più disparate, oltre ai furti in abitazione e nei magazzini di campagna.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook