GUARDIA COSTIERA

Pesca illegale, a Marsala sequestro da 500 chili

di

MARSALA. Beccato a sbarcare tonno e pesce spada pescato senza alcuna autorizzazione: la Guardia costiera sequestra 550 chili di prodotto ittico ad un peschereccio, e il pescato è già stato devoluto in beneficenza. È accaduto nella notte tra domenica e lunedì, al molo Colombo, nel porto di Marsala.

Qui il personale di un peschereccio palermitano era intento a scaricare a terra il pesce che aveva catturato nell' appena conclusa battuta di pesca. Ma il titolare del motopesca non aveva fatto i conti con gli uomini della Capitaneria di porto diretti dal tenente di vascello Gianluigi Bove.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook