AMBIENTE

Pantelleria, si temono frane dopo l'incendio

di
frane, incendio, Pantelleria, Trapani, Cronaca
Un'immagine dell'incendio di Pantelleria

PANTELLERIA. Tutte le istituzioni devono lavorare insieme per il progetto di Riforestazione dei boschi di Pantelleria seriamente compromessi dall'incendio del 28 e 29 maggio scorso.

E' questo quello che è emerso nella serata dedicata al castello Medioevale in una serata organizzata dal Comune di Pantelleria e dedicata al Progetto di riforestazione dei territori bruciati che ammontano quasi a 800 ettari, 600 nella sola Montagna Grande. "Il Comune - ha detto il sindaco di Pantelleria Salvatore Gino Gabriele - le Università i Ministeri e la Regione devono concertarsi anche con le associazioni Ambientaliste quelle azioni che segneranno anche la realizzazione del Parco Nazionale Isola di Pantelleria nella sua piena funzionalità".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X