IL CASO

Trapani, le concessioni per il mercato ittico: domande inferiori ai posti disponibili

di

TRAPANI. Il numero delle domande per l' assegnazione di un posto all' interno del mercato ittico è inferiore alle postazioni disponibili e l' amministrazione comunale è costretta a prorogare i termini, nella speranza che in quest' altro lasso di tempo possano pervenire al Comune altre richieste.

Dopo i lavori alla struttura, ritenuti indispensabili per poter garantire un servizio adeguato agli operatori del settore, l' amministrazione ha pubblicato un bando per la concessione delle postazioni disponibili. Sono 78 complessivamente i posti per poter esercitare l' attività di vendita del pesce al dettaglio nel mercato ittico che sorge all' interno dell' area demaniale, a pochi metri dal porto peschereccio. In ogni caso, coloro i quali chiedono la concessione di una postazione, debbono attenersi ad alcune regole ben precise e debbono, tra l' altro, garantire l' ordine, la pulizia e l' igienicità della postazione occupata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook