CONSIGLIO COMUNALE

Piano opere pubbliche, lavori nelle scuole: bocciata la proposta

di

TRAPANI. Bocciata, dal Consiglio, nell' ambito del Piano triennale per le opere pubbliche del Comune di Trapani, la proposta di diversi consiglieri tendente a destinare 2 milioni di euro agli edifici scolastici.

Determinante il voto di Forza Italia e dei consiglieri che fanno come riferimento il deputato regionale Paolo Ruggirello che hanno ritenuto, invece, di seguire l' originaria indicazione dell' amministrazione presieduta dal sindaco Vito Damiano: rifare piazza Vittorio Emanuele e via Conte Agostino Pepoli e completare la piscina olimpionica di piazzale Ilio.

Con l' intento di assegnare poco più di due milioni di euro in tre anni agli interventi di manutenzione straordinaria per gli edifici scolastici, un folto gruppo di consiglieri comunali (Francesco Salone, primo firmatario, Mimmo Fazio, Franco Ravazza, Pino Ruggirello classe' 53, Salvuccio Pumo, Nino Bianco, Giovanni Vassallo, Vito Mannina, Tiziana Carpitella, Pietro Cafarelli) aveva presentato tre emendamenti al Piano Triennale delle Opere Pubbliche chiedendo, appunto, di spostare le somme dai tre interventi di riqualificazione di piazza Vittorio Emanuele e via Conte Agostino Pepoli, e di completamento funzionale piscina olimpionica di piazzale Ilio riallocandole per le scuole.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X