RIFIUTI

Attività commerciali a Mazara, al via la raccolta differenziata

di

MAZARA. Misure drastiche per coloro che non osservano la raccolta differenziata a Mazara. È entrata in vigore l' ordinanza firmata dal sindaco Nicola Cristaldi e le utenze non domestiche, come bar, ristoranti, pizzerie, hotel, stabilimenti balneari, pub e camping, sono stati dotati di appositi contenitori (bidoni carrellati). Avranno l' obbligo di effettuare la differenziata se non vorranno pagare multe salate.

Il sindaco ha emanato l' ordinanza che prevede nuove disposizioni per incrementare la differenziata con la conseguenza di una diminuzione della quantità di rifiuti da conferire nella discarica di Lentini, dove attualmente viene trasferita la spazzatura. Allo stato attuale la differenziata di Mazara oscilla intorno al 10%, una percentuale irrisoria e per arrivare ad un risultato soddisfacente, alle utenze non domestiche sono state consegnate circa 125 "batterie" di contenitori per la raccolta differenziata di: carta e cartone, vetro, plastica, organico e non differenziato. Queste utenze dovranno depositare i propri rifiuti nei bidoni carrellati nelle immediate vicinanze della propria attività, dalle 6 alle 10 e dalle 13 alle 17.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO OSCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook