COPPA ITALIA

Trapani, Cosmi: «Un'offesa se snobbiamo il Seregno»

di

TRAPANI. Un confronto inedito nella storia delle due società, quello dell' esordio casalingo del Trapani edizione 2016/17. Per il secondo turno eliminatorio di Coppa Italia, infatti, sarà di scena questa sera, al «Provinciale», il Seregno, unica squadra di Serie D rimasta in lizza dopo il primo turno eliminatorio avendo superato per 4-3, ai rigori, il Padova, dopo che tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sullo 0-0.

«Considerare questa partita come un allenamento sarebbe offensivo. Non per l' avversario, ma per noi«, avverte il tecnico granata Serse Cosmi che si augura di vedere in campo «un Trapani che sia in grado di esprimere le proprie potenzialità». Potenzialità, che a giudicare dalle espressioni di fiducia che il tecnico manifesta nei confronti del gruppo, sono parecchie «anche se sarà difficilmente proponibile - afferma Cosmi -soprattutto in termini numerici quello che ha fatto la squadra dello scorso anno. Nulla è impossibile - chiarisce - ma vorrei che tutti (riferimento a una frangia della tifoseria, ndc) stessero tranquilli e sereni, ritrovando un pizzico di consapevolezza della realtà».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook