CONTRADE NORD

Guasto alla rete idrica, disagi per i marsalesi

di

MARSALA. Nuova emergenza idrica in buona parte della città. Da alcuni giorni sono secco molte contrade del versante nord del territorio comunale per un guasto alla rete idrica periferica di adduzione che non si riesce a riparare. Il guasto alla condotta primaria che porta l' acqua in quel versante dai pozzi di Sinubio e Sant' Anna, si è verificato nella tarda serata di lunedì.

Immediati sono scattati gli interventi da parte della squadra di pronto intervento della ditta che cura la manutenzione della rete idrica, degli operai e dei tecnici del Servizio Idrico Integrato, guidati dal dirigente del settore Francesco Patti e dal responsabile del servizio Stefano Pipitone per cercare di riparare il guasto che pare sia più grave di quanto si pensasse.

Nonostante, infatti, il pronto intervento il guasto non è stato ancora riparato causando un black-out idrico che interessa buona parte delle contrade del versante nord. Al momento, infatti risultano "a secco" le contrada di Birgi,San Leonardo, Bosco, Pispisia, Granatello, Dara, Conca, Paolini e parte di Gurgo.

Alla luce di questa nuova "emergenza idrica", che è in ogni caso legata alla precarietà della rete idrica di distribuzione primaria in quel versante, il presidente del Consiglio comunale, Vincenzo Sturiano, ha ufficialmente chiesto al sindaco Alberto Di Girolamo uno specifico, immediato intervento volto a garantire l' approvvigionamento idrico nelle contrade del versante nord.

"Da giorni - dice la nota di Sturiano diretta al Sindaco - migliaia di cittadini sono costretti ad affrontare i disagi legati al mancato approvvigionamento idrico che, per quanto se ne sa, non sembrano destinati ad essere superati in tempi stretti. Tenuto conto che guasti analoghi proprio in quel versante si verificano con troppa frequenza sarebbe opportuno istituire un "tavolo tecnico" per cercare una soluzione definitiva volta ad evitare i continuio guasti alla condotta idrica primaria".

Intanto il Comune, per fronteggiare questa nuova emergenza, mentre tecnici e maestranze sono costantemente al lavoro nel tentativo di riparare il guasto, ha disposto un servizio di autobotti al quale fare ricorso per l' approvvigionamento idrico di prima necessità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X