LAVORO

Castellammare, dipendenti ex Ipab senza stipendio da sette anni

di

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Sette persone, a Castellammare del Golfo, non ricevono lo stipendio da quasi sette anni. Erano dapprima dipendenti dell' Ipab ed, essendosi estinto l' istituto, adesso sono transitate al Comune. Ma il Comune riferisce di non essere ancora in condizione di farle lavorare, perché altrimenti rischia di andare in dissesto finanziario.

Queste persone, intanto, attendono di ricevere stipendi arretrati da quasi ottanta mesi. Protagonisti, loro malgrado, di questa grottesca situazione, sono 7 ex dipendenti dell' Istituto Opera Pia "Regina Elena e Vittorio Emanuele II" di Castellammare.

E' una situazione, quella degli stipendi arretrati non pagati e quindi dei disagi di questi lavoratori, che più volte è stata messa sotto i riflettori della cronaca negli ultimi anni e che è stata anche oggetto di scontri sul piano politico. "In tutto i dipendenti ex Ipab sono undici - tiene a chiarire il sindaco Nicolò Coppola - di cui nove a tempo indeterminato e due contrattualizzati".

Sette di loro si trovano, appunto, in questa situazione di grave disagio economico. Adesso stanno nei corridoi del Municipio, in attesa di conoscere il loro futuro non soltanto re tributivo ma anche occupazionale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X