CARABINIERI

"Spacciava per pagarsi la vacanza", un arresto a San Vito Lo Capo

di
Trapani, Cronaca
San Vito Lo Capo - Trapani. E' una spiaggia molto grande con sabbia fine e chiara, l’ideale per chi va in famiglia e non è alla ricerca di grandi avventure.

SAN VITO LO CAPO. Spacciava droga per pagarsi la vacanza in una delle località balneari più rinomate del Trapanese. Protagonista della vicenda un palermitano in trasferta che pernottava in un rinomato villaggio turistico di San Vito Lo Capo dove - secondo l' accusa - avrebbe messo su un' attività di vendita di sostanze stupefacenti. Cocaina, in particolare.

Così in poco tempo è divenuto il punto di riferimento dei tossicodipendenti alla ricerca di sostanze stupefacenti per animare le loro vacanze. Alla fine, l' uomo, Natale Brancato di 31 anni, operaio è stato arrestato dai carabinieri che hanno stroncato così l' attività di spaccio realizzata dall' indagato per fare soldi facili. Adesso è in carcere a disposizione della magistratura.

I militari dell' Arma lo avrebbero trovato in possesso di 20 dosi di cocaina per un peso di 15 grammi circa che avrebbero potuto fruttare al pusher, una volta immesse sul mercato, un guadagno di 1600 euro, esattamente il costo di due settimane al villaggio turistico dove era ospite.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X