EMERGENZA

Rifiuti, l'impianto di Borranea riprende l'attività

di

TRAPANI. Si fa sempre più difficile la situazione igienico- sanitaria a Trapani e nei Comuni che conferiscono i loro rifiuti presso la discarica di contrada Borranea, dopo la chiusura provvisoria. «La chiusura è stata attuata per una sola giornata -dice al riguardo Mario Carta, amministratore delegato della "Trapani- Servizi", (la società che si occupa della gestione dei rifiuti del capoluogo) perché l' impianto necessitava di manutenzione tecnica. Domani cercheremo- continua Carta- di potenziare il servizio che sarà operativo anche domenica per tentare di recuperare seppure in parte la raccolta e ritornare quindi alla normalità». Ieri mattina infatti, facendo un giro per la città, ma anche per gli altri Comuni interessati al problema tanti cassonetti erano stracolmi in attesa che gli operatori venissero a svuotarli.

«Siamo ormai- dice dal canto suo il responsabile provinciale del sindacato autonomo Usae, Salvatore Bosco- in una situazione di perenne emergenza, soprattutto per il fatto che molti Comuni ormai da tanto tempo scaricano su disposizione del presidente della Regione, presso la discarica di contrada Borranea».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X