PALERMO-MAZARA

Auto contro tir, tre morti sulla A29: tra le vittime un ragazzo di 15 anni

di

PALERMO. Tragico incidente all’interno dell’area di sosta “Costa Gaia” sull’autostrada Palermo-Mazara del Vallo all’altezza di Castellamare del Golfo al chilometro 47+ 100, in direzione del capoluogo. Il bilancio è pesantissimo: 3 morti, tra questi un ragazzino di 15 anni e una donna ferita.

A restare uccisi sono Salvatore e Francesco Cervino, 72 e 47 anni, padre e figlio (quest'ultimo era alla guida) e Salvatore Lentini, il qundicenne. La ferita è Rosaria Milanesi adesso è a Villa Sofia al Trauma center dove è stata trasportata alle 17, ha subito danni ai reni ed è sotto osservazione. Tutti sono originari di Mazara del Vallo.

Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale un violento impatto è avvenuto tra un autoarticolato slovacco posteggiato in sosta nell’area di sosta e una Fiat Punto, al cui interno viaggiavano quattro persone.

La polstrada di Trapani, attraverso il rilevatore satellitare «Top Crash» ha ricostruito l'incidente. Il conducente, Salvatore Cervino, ha cercato di evitare l'impatto, sterzando bruscamente. La manovra non è però riuscita e il montante lato guida dell'auto ha preso in pieno lo spigolo posteriore destro del camion. L'utilitaria si è aperta come una scatoletta e per tre dei quattro occupanti non c'è stato nulla da fare.

Sul posto i sanitari del 118 hanno cercato di rianimare le altre tre vittime, ma per loro non c’è stato nulla da fare. L'ipotesi che il conducente abbia scambiato l'area di sosta per uno svincolo, è data anche dalla vicinanza dell'uscita per Castellammare del Golfo, distante solo alcune decine di metri.

Arrivato a velocità sostenuta nell'area di soste, complice lo sporco presente sul manto stradale, il conducente non ha avuto modo di evitare l'impatto. Francesco e Salvatore Cervino sono figlio e padre, il ragazzo è figlio di Francesco ma ha il cognome della madre. La donna rimasta ferita è la nonna del ragazzo.

Questa notte, in un altro incidente, è morto a Mondello Marco Conigliaro, 33 anni, uscito fuori strada con la sua moto. A Siracusa, invece è rimasta uccisa Maria Dolores Alvarez y Gonzalez, 69 anni, di origine spagnola ma residente a Priolo. Si trovava a bordo della sua auto, una Fiat Punto, e secondo una prima ricostruzione si è scontrata con un suv Porsche. La donna è stata trasferita in elicottero all'ospedale Cannizzaro di Catania dove è deceduta poco dopo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X