CARABINIERI

Tentato omicidio, arrestato un uomo di 63 anni a Castelvetrano

di

CASTELVETRANO. Una lite per futili motivi è degenerata nel sangue a Castelvestrano. Un uomo di 63 anni avrebbe tentato di accoltellare un suo conoscente in piazza Matteotti a Castelvetrano nel bel mezzo di un pomeriggio di luglio. La lite sarebbe nata per futili motivi. Per questo i carabinieri hanno arrestato Anonino Telari, di 63 anni, con l’accusa di tentato omicidio aggravato e porto illegale di armi.
Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, Telari mentre si trovava nel tardo pomeriggio di martedì 26 in Piazza Matteotti avrebbe iniziato a litigare con un suo conoscente, come lui ospite della casa di riposo Tommaso Lucentini. Al culmine della lite lo avrebbe colpito all’addome.

L’uomo ferito è stato soccorso e trasportato all’ospedale, dove i medici hanno riscontrato una grave ferita al basso ventre nella parte destra dell’addome ricoverato con prognosi riservata.

I carabinieri d hanno ricostruito i fatti grazie alle dichiarazioni delle persone che erano presenti in piazza Matteotti al momento della lite. Sono partite le ricerche di Telari che è stato trovato e arrestato. L’uomo è stato condotto nel carcere S. Giuliano di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook