IL PROGETTO

Trapani, al via i lavori per uno "stadio senza barriere"

TRAPANI. Sono cominciati i lavori per avviare il nuovo step del progetto "Stadio senza barriere", fortemente voluto dalla società granata ed avviato nel 2015, con l'avvicinamento della "Curva Locali" al campo di gioco e l'eliminazione delle barriere in tribuna.

Questo ulteriore passo riguarda il settore gradinata: il progetto, redatto dall'ingegnere Francesco Palmisano e già dotato di tutti i pareri necessari (si attende solo il verbale della Commissione provinciale pubblici spettacoli), è in linea con le disposizioni emanate dall'Osservato nazionale sulle manifestazioni sportive e prevede la rimozione totale delle barriere, con un sistema che ne consentirà la ricollocazione qualora la gara da disputare dovesse essere ritenuta ad alto rischio.

Lo scorso aprile è partito il progetto di ristrutturazione del tunnel che conduce dagli spogliatoi al campo di gioco presso lo Stadio provinciale di Trapani. Un'occasione per riconfermare l'impegno sul piano sociale della società granata, attraverso una partnership fra Trapani Calcio, Comune di Erice ed operatori economici.

Il progetto, chiamato «Il tunnel a colori», prevede una serie di interventi di manutenzione del tunnel di accesso al terreno di gioco, realizzata da alcune aziende che metteranno a disposizione materiali e manodopera, con uno scambio di servizi con il Trapani Calcio attraverso un programma di sponsorizzazione e visibilità.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X