EMERGENZA RIFIUTI

Castelvetrano, Errante: "Il Polo di Airone non diventerà discarica"

di

CASTELVETRANO. Mentre si comincia ad intravedere qualche segnale positivo sulla raccolta delle montagne di rifiuti d Castelvetrano, si sta predisponendo in Comune con un urgenza un progetto, che su direttiva della Regione, vada ad ottimizzare la raccolta differenziata.

Intanto il sindaco Felice Errante si è recato presso il Polo Tecnologico di Contrada Airone per verificare lo stato dei luoghi ed il corretto svolgimento delle azioni di abbancamento dei rifiuti,sulla scorta anche delle sollecitazioni di tanti cittadini ed organi d' informazione.

"Ho sin da subito condiviso le preoccupazioni di Legambiente, dei singoli cittadini e di alcuni gruppi politici comparse in questi giorni sulla stampa locale per la importante quantità di rifiuti che verrà stoccata in contrada Airone- ha affermato il Sindaco- In un momento di emergenza igienico -sanitaria che affligge l' intera Sicilia, compresa la nostra Castelvetrano, non ritengo ci siano margini per ragionamenti campanilistici".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X