POLIZIA

Compie due rapine in poche ore a Mestre, arrestato un trapanese

VENEZIA. Un uomo, Carmelo Lombardo, 41 anni, di Trapani, è stato arrestato dalla polizia di Venezia per aver compiuto due rapine a Mestre, in poco meno di due ore.

Senza fissa dimora, con innumerevoli precedenti per reati contro il patrimonio e per droga, il 41enne è stato ammanettato  dagli agenti della squadra mobile dopo essere stato bloccato da un agente del gruppo anticrimine. Quest'ultimo, fuori servizio, mentre si trovava in un bar, è stato allertato dalle urla di un cittadino che chiedeva aiuto per bloccare un malvivente che l'aveva appena rapinato dentro una cooperativa.

Il poliziotto si è messo all'inseguimento del rapinatore, bloccandolo. Una volta condotto in questura, gli investigatori hanno scoperto che Lombardo, oltre alla rapina per la quale era stato appena arrestato, era il probabile responsabile di un'altra, compiuta qualche ora prima in un ufficio di progettazione, dove il titolare sotto la mninaccia di un coletto era stato costretto a consegnare il portafoglio. Successivamente l'indagato aveva tentato di fare alcuni prelievi con il bancomat della vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X