CARABINIERI

Aggredisce il vicino con una pistola, un arresto ad Alcamo

di

ALCAMO. E' stato arrestato con l' accusa di avere aggredito un vicino di negozio maneggiando una pistola e una mazza da baseball. Il fatto contestatogli risale allo scorso inverno. Da allora, i Carabinieri di Alcamo hanno portato avanti le indagini, servendosi anche di filmati registrati con la videosorveglianza.

Indagini che hanno quindi portato al suo arresto, in esecuzione di un' ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari emessa dall' ufficio del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trapani su richiesta del procuratore aggiunto della Repubblica Ambrogio Cartosio. L' arrestato è Mariano Abitabile, alcamese di 47 anni, titolare di una nota autoconcessionaria. E' ritenuto, infatti, responsabile di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo.

La vicenda scaturisce da un litigio avvenuto, come già accennato, qualche mese addietro con il titolare di un vicino esercizio commerciale, nel corso Generale Medici. Un litigio per una banale questione di parcheggi, come appurato dagli inquirenti, che tuttavia si protraeva da tempo e aveva portato a far insorgere un forte attrito tra i due.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook