EMERGENZA

Trapani, Borranea quasi satura: il sindaco dà direttive

di

TRAPANI. La discarica di Borranea va verso la saturazione e il sindaco Damiano prende provvedimenti a salvaguardia della situazione igienica e della salute pubblica. Una situazione d' emergenza che si è venuta a creare in seguito al nutrito numero di ordinanze e disposizioni della regione siciliana con le quali è stato disposto il conferimento dei rifiuti dell' intera provincia e di alcuni comuni del palermitano presso la discarica trapanese di Borranea al fine di far fronte all' emergenza rifiuti.

Con il provvedimento del primo cittadini si fa ora il divieto assoluto, con decorrenza immediata e fino al 30 settembre, di abbandonare qualsivoglia tipologia di rifiuto sul territorio comunale, lungo le strade o in altre zone pubbliche del territorio. Al tempo stesso si chiede ai cittadini il conferimento nel normale circuito di raccolta dei rifiuti urbani della frazione "secca" riciclabile (carta, cartoni, imballaggi in plastica, vetro, alluminio) usu fruendo delle apposite campane/cassonetti dislocate sul territorio o consegnandola alle stazioni mobili presenti sul territorio, ovvero presso il Centro Comunale di Raccolta (CCR) ubicato sul Lungomare Dante Alighieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X